Allungamenti e Stretching Schiena

0 166

Allungamenti e Stretching Schiena – Mantenere troppo a lungo una posizione, che sia essa seduta, allungata o in piedi, può comportare dolori e contratture che si propagano lungo tutta la colonna vertebrale.

Il dolore solitamente è acuto e, nella migliore delle ipotesi, può derivare da tensioni e contratture che si distribuiscono dal collo fino alla zona lombare.

Per questo è opportuno sapere come sciogliere questi dolori provando con allungamenti e stretching e te lo spieghiamo in questo articolo.

Come Rilassare i Muscoli della Schiena   

Prima di fare esercizi di rilassamento dovresti indagare sulle ragioni per cui la tua schiena è in tensione.

Troppo sonno o poco sonno, lavori estenuanti, eccessivo esercizio fisico, stress, preoccupazioni e tensione sono tutte motivazioni per cui inizi a sentire dolore su schiena e collo.

Se i dolori si verificano di notte il tuo sonno potrebbe risentirne e, quindi, affrontare il mattino con spossatezza e mancanza di energie.

Riposare male e continuare a vivere una vita stressante contribuisce ad acuire il mal di schiena e la tensione, per cui è opportuno fermarsi un attimo e riprogrammare la tua vita.

Non è facile trovare le cause della tensione fisica e mentale ma sicuramente è il primo passo da compiere per rilassare e allungare la schiena.

Una volta individuate le ragioni che causano tensione e dolore, se non ci sono altre ragioni mediche, puoi provare con gli esercizi che ti consiglieremo qui di seguito.

Migliori Esercizi Stretching Schiena

Allungamenti e Stretching Schiena – Eccoti la lista dei migliori esercizi per rilassare e stiracchiare la schiena.

Come prima cosa prova la postura del rilascio del vento.

È una posizione Yoga ma che si utilizza anche in allenamento per distendere la schiena e gli arti dopo un’intensa attività fisica.

Per eseguire questa posizione, che ha risvolti benefici anche sull’intestino, occorre distendersi sulla schiena e fare qualche lungo respiro per iniziare il rilassamento.

A questo punto piega le gambe al petto e circondale con le braccia.

Cerca di mantenere ben strette le gambe al petto per almeno un minuto e poi torna in posizione iniziale.

Aiutati con gli asciugamani

Adesso mantieni la posizione da sdraiata ma, questa volta, riponi un asciugamano arrotolato sotto la schiena ed uno più piccino sotto il collo.

Da questa posizione muovi i piedi a destra e sinistra per due o tre volte e fermali.

Muovi anche il collo a destra e sinistra e poi ricomincia con i piedi.

Adesso alzati lentamente in piedi e divarica le gambe.

Abbassa il busto verso terra e cerca di toccare con le mani a terra, molleggiando lentamente.

Torna in piedi senza compiere movimenti veloci perché potrebbe girarti la testa.

Per finire…

A questo punto dovresti sentirti più rilassato e meno dolorante.

Prova a ripetere questi esercizi calmando anche l’ambiente attorno a te, aiutandoti con l’aromaterapia e luci soffuse

Se questo non dovesse bastare potresti provare a ingaggiare un esperto per sottoporti a massaggi decontratturanti o rilassanti.

Infine tieni sempre presente che un dolore persistente alla schiena può essere dovuto a patologie e altri problemi sulla colonna vertebrale.

Per questo non dovresti sottovalutare le patologie della schiena e consultare il medico quando i tuoi tentativi di lenire i dolori non dovessero funzionare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat