La Storia di Antonella D’Amico

0 186

Oggi condividiamo la storia di Antonella D’Amico una paziente del Dr. Sbacchi che si è rivolta a lui a causa di un forte dolore cervicale e alla spalla, che non le permetteva più di vivere una vita normale.

La sua condizione era causata da un’ernia del disco cervicale e una tendinopatia del sovraspinato, un muscolo della spalla di forma piramidale.

Nonostante la chiara diagnosi, accertata tramite esami strumentali, per molti anni non era riuscita a trovare una terapia che le desse sollievo.

Fino a quando un giorno, leggendo le recensioni sul Dottor Sbacchi lasciate dai suoi pazienti, si è decisa a contattarlo e grazie a lui è tornata a vivere una vita libera dal dolore.

Da molti anni il Dottore Emanuele Sbacchi riceve i suoi pazienti in tutta la Sicilia e li aiuta a combattere il dolore con trattamenti e terapie studiate su misura.

E’ specializzato in terapia del dolore vertebrale e articolare, ozonoterapia, interventistica percutanea vertebrale radio – guidata, segue i suoi pazienti con l’obiettivo di trattare non solo i sintomi ma anche le cause del dolore.

E’ possibile prenotare una visita con il Dott. Emanuele Sbacchi negli ambulatori presenti in Sicilia nelle sedi di:

  • Palermo
  • Cefalù
  • Catania
  • Alcamo
  • Trapani
  • San Giovanni Gemini
  • Gela
  • Canicattì
  • Barcellona Pozzo di Gotto

La Storia di Antonella D’Amico da Facebook

Da circa 10 anni soffro di un forte dolore localizzato fra la spalla sinistra e il collo causato da un’ernia cervicale e da una tendinopatia inserzionale del sovraspinoso, entrambe diagnosticate da accertamenti strumentali.

Dopo aver consultato ortopedici, fisiatri, osteopati e aver eseguito diverse terapie, ho sempre leggermente tamponato il problema che puntualmente tornava a fine delle sedute o dopo il ciclo dei farmaci prescritti.

Poi casualmente, su Facebook, mi sono imbattuta sulla pagina del Dottore Sbacchi ed incuriosita ho cercato informazioni e opinioni fra le recensioni dei suoi pazienti, per cui ho deciso di prendere un appuntamento.

Sono subito rimasta colpita dall’accoglienza professionale ma non formale e piuttosto amichevole.

A dire il vero, dopo la prima seduta, forse a causa dell’ampio quadro infiammatorio, sono stata piuttosto male, ma ciò non mi ha scoraggiata e sono tornata a fare le altre sedute.

Credo di avere fatto proprio bene, perché via via il dolore, molto acuto, che mi impediva la totale mobilità di braccio, spalla e collo, è andato diminuendo , con mia notevole incredulità.

Adesso che sto molto meglio e ho ripreso le più banali funzioni quotidiane che erano ormai un ricordo, sono proprio contenta di aver contattato il Dottore Sbacchi e, pur sperando di non avere più bisogno dei suoi “pizzichini” , consiglio ad altri pazienti di almeno fare un consulto ed una prova.

Grazie di cuore Dottor Sbacchi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat