Artrosi Cervicale: sintomi, cause e rimedi

0 1.211

Cos’è l’artrosi cervicale quali sono i sintomi?

Il dolore al collo è un problema molto comune che può colpire sia i giovani che le persone più adulte.

Questo disturbo può essere causato da condizioni molto diverse fra loro, come ad esempio le contratture muscolari, le posture scorrette mantenute a lungo, gli sforzi, i traumi e particolari patologie che richiedono l’intervento di uno specialista.

Tra le patologie che causano dolore al collo c’è l’artrosi cervicale, anche detta cervicartrosi, una malattia caratterizzata da lesioni degenerative a carico delle vertebre cervicali.

Questa condizione può essere molto dolorosa e invalidante, soprattutto quando viene trascurata.

Ci sono casi in cui l’artrosi cervicale può influire in modo molto negativo sulla qualità della vita del paziente, compromettendo molte attività quotidiane.

M

Vediamo nello specifico di cosa si tratta e quali sono le migliori terapie per l’artrosi cervicale.

Che cos’è l’Artrosi Cervicale?

L’artrosi è una patologia che si manifesta solitamente in età avanzata e che col tempo tende ad aggravarsi.

Ci sono tantissimi i soggetti affetti da questo disturbo, ma molti non sanno di cosa si tratta finché i sintomi non diventano gravi e si rivolgono al medico.

Nella maggior parte dei casi infatti questa malattia è asintomatica finché non si presenta improvvisamente con dolore, rigidità e infiammazione.

L’artrosi è una malattia degenerativa causata da un danneggiamento della cartilagine che riveste e protegge le estremità delle ossa.

A seconda della zona interessata dai processi artrosici i sintomi possono essere diversi, ma quasi sempre oltre al dolore localizzato si verifica anche un impedimento nei movimenti articolari.

Sintomi Artrosi Cervicale

Nel caso dell’artrosi cervicale, i sintomi si manifestano a livello del collo e della nuca.

Alcuni persone oltre al dolore tra i sintomi principali annoverano anche una “sensazione di sabbia nel collo“.

Questa sensazione di sabbia tra le vertebre del collo è in realtà un rumore di sfregamento, che si verifica nei pazienti con artrosi cervicale quando ruotano il collo in modo eccessivo.

In questi casi spesso si va incontro alla formazione di osteofiti lungo le vertebre, delle neoformazioni ossee a forma di becco o di cresta, che causano una compressione dei nervi vicini.

Quando avviene una compressione nervosa a livello della zona cervicale, il dolore dal collo si estende lungo le braccia o le spalle.

Oltre alla cervicobrachialgia, l’artrosi cervicale può dare origine ad un’altra serie di disturbi, come riduzione di sensibilità, parestesie, indebolimento muscolare, gonfiore e rigidità.

Questi sintomi possono essere sempre accompagnati dai rumori di sfregamento durante i movimenti delle articolazioni.

Altri sintomi che si possono manifestare in caso di artrosi cervicale sono le vertigini, le cefalee, la nausea, l’offuscamento della vista, stanchezza, senso di confusione e nei casi più gravi i fastidi possono estendersi fino alle gambe.

Cause Artrosi Cervicale

L’artrosi cervicale può essere causata da numerosi fattori, in primis dall’invecchiamento, ma anche da posture errate o situazioni di stress che provocano compressioni anomale sulle articolazioni della colonna vertebrale.

La patologia può anche insorgere a causa di traumisforzi eccessivi come sport estremi.

Fra i fattori di rischio ci sono anche le deviazioni della colonna vertebrale, come la scoliosi o la cifosi, e altre condizioni patologiche quali l’artrite reumatoide.

Lo stile di vita errato che porta ad accumulare tensioni a livello del collo, può essere uno dei fattori scatenanti della sintomatologia.

I muscoli si contraggono eccessivamente e a lungo, a causa di una cattiva postura, esercitando a lungo andare una pressione sulle articolazioni.

Per questo motivo è fondamentale assumere la buona abitudine di svolgere una regolare attività fisica, effettuando quotidianamente degli esercizi di rilassamento per il collo e i muscoli.

Trattamenti e Rimedi Artrosi Cervicale

Esistono poi diversi trattamenti medici per l’artrosi cervicale, che vanno valutati di caso in caso dal medico dopo una diagnosi approfondita.

Le terapie si concentrano principalmente sul trattamento del dolore e dei sintomi, per permettere al paziente di svolgere una vita normale.

E’ inoltre fondamentale per il benessere del paziente stabilizzare la patologia in modo che non diventi invalidante.

Una diagnosi precoce permette sicuramente di trattare meglio la patologia e rallentare il suo decorso, per questo non bisognerebbe mai trascurare i primi sintomi.

Le terapie per l’artrosi cervicale solitamente sono di tipo conservativo ed includono:

T

Nei casi più gravi si può ricorrere anche alla chirurgia, ad esempio per rimuovere gli osteofiti o eventuali ernie discali che comprimono i nervi e il midollo.

Per alleviare i sintomi dell’artrosi cervicale è consigliato anche associare alle buone abitudini un’alimentazione sana e bilanciata, ricca di frutta e verdura e di alimenti come pesce e cereali integrali.

Questi cibi grazie all’azione antiossidante possono infatti favorire la rigenerazione articolare permettendo di ritrovare una sensazione di benessere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat