Artrosi Ginocchio Sintomi e Trattamenti

0 91

Artrosi ginocchio: cos’è e come si cura?

La domanda è piuttosto ampia perché fa riferimento ad un problema piuttosto comune che si può sviluppare anche con sintomatologie molto differenti.

Vediamo tutto quello che c’è da sapere su Artrosi Ginocchio, Sintomi e Trattamenti.

Cos’è l’Artrosi al Ginocchio?          

Quando parliamo di Artrosi Ginocchio facciamo riferimento ad un tipo di infiammazione cronica dovuta alla degenerazione della cartilagine per sfregamento anomalo su femore e tibia.

Praticamente l’artrosi si origina per cause degenerative che cronicizzano il problema sull’articolazione interessata e sulle ossa circostanti.

Non sempre dipende da una sola causa ma da più problemi che favoriscono l’infiammazione come obesità, infortuni, stile di vita estenuante, intervento di rimozione del menisco o età anziana.

Artrosi al Ginocchio Sintomi          

Essa dà origine a dolore al ginocchio e rigidità ma anche all’arrossamento della cute in corrispondenza dell’area dolorante.

Le cause possono riguardare anche chi ha avuto una vita molto attiva, per esempio uno sportivo che si è infortunato varie volte al ginocchio.

Il ginocchio solitamente emette scricchiolii al movimento e presenta la formazione di osteofiti al suo interno.

Si tratta di escrescenze ossee che vengono chiamati anche speroni ossei e che si sviluppano sui punti di erosione.

Infine l’artrosi al ginocchio si associa ad atrofia dei muscoli della coscia.

Si tratta di una conseguenza da dolore che riduce il tono muscolare della gamba interessata perché il paziente tende a restare immobile per evitare il dolore dovuto al movimento dell’arto.

Come Curare l’Artrosi al Ginocchio          

Le terapie che si applicano per i casi di artrosi al ginocchio sono di tue tipi: conservativa e chirurgica.

Nel primo caso si avvia un percorso per favorire la mobilità riducendo il dolore.

Questo significa che il paziente sarà sottoposto all’uso di farmaci antidolorifici, fisioterapia e dieta.

In questo modo si alleggerirà il carico di peso sull’arto e in taluni casi si farà indossare un tutore.

Il fisioterapista interverrà sia con le mobilitazioni che con la tonificazione dei muscoli della coscia ma anche con macchinari specifici per curare il dolore.

A questo si abbina una dieta e moderata attività fisica.

Nei casi più gravi, invece, si opta per l’intervento chirurgico.

Questo è rivolto a tre approcci differenti per intensità e tipo di trattamenti.

Il primo intervento è l’artroscopia con la quale si puliscono le cartilagini nei casi di soggetti giovani o di degenerazioni non troppo avanzate.

C’è poi l’osteotomia di femore e tibia che serve a rimodellare l’osso deteriorato per ridare mobilità al paziente distribuendo più equamente il peso corporeo.

Infine c’è l’installazione della protesi al ginocchio che è l’intervento più invasivo e che si raccomanda solo a pazienti di età avanzata.

Ozonoterapia per Artrosi al Ginocchio

Infine c’è l’ozonoterapia che tratta efficacemente i casi di artrosi ginocchio proprio perché non è invasiva ne dolorosa e comporta ottimi livelli di risoluzione e di efficacia.

Essa opera con un’importante azione antinfiammatoria che è decisiva soprattutto nelle fasi iniziali di sviluppo dell’artrosi.

Trattare l’artrosi del ginocchio con l’ozonoterapia è particolarmente indicato per via del tipo di ambiente su cui si fa a infiltrare l’effetto che risulta particolarmente reattivo a questo tipo di terapia.

Difatti ha un effetto immediato e si è dimostrata assolutamente valida per i recuperi posto operatori o per preservare la cartilagine degenerata dall’articolazione.

L’ozonoterapia, quindi, è un trattamento che può essere impiegato per qualsiasi fase dell’artrosi e produce miglioramenti visibili in pochissime sedute.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat