Contratture Muscoli Dorso Cause Prevenzione e Trattamenti

0 243

La contrattura muscolare è un infortunio di lieve entità caratterizzato da una contrazione involontaria del muscolo interessato con presenza di dolore più o meno forte e ipertonia al tatto.

Molto frequenti sono le contratture ai muscoli del dorso. Quali sono le cause e come è possibile prevenire e curare questo tipo di contratture?

Contratture Dorsali

Cause

Le maggiori cause di contratture dorsali possono essere sia di natura meccanica che metabolica in quanto questo infortunio altro non è che una difesa del muscolo ad un eccessivo e ripetuto sforzo oltre il limite di sopportazione.

Tra le maggiori cause di contrattura dorsale:

  • Problemi muscolo scheletrici congeniti
  • Mancato o errato riscaldamento prima di effettuare attività fisica leggera o agonistica
  • Preparazione non adeguata allo sforzo che si deve sostenere
  • Sforzi eccessivi o movimenti innaturali

Prevenzione

Per evitare le contratture possiamo solamente seguire delle linee generali per tutti coloro che si apprestano a svolgere attività fisiche che rischiano sforzi notevoli.

Prima di tutto assicurarsi di avere una preparazione fisica adeguata allo sforzo che si dovrà compiere.

Effettuare un riscaldamento adeguato e specifico dei muscoli interessati maggiormente nello sforzo.

In inverno indossare indumenti adatti che coprono bene il corpo cosi da non rischiare il raffreddamento dei muscoli.

Nel caso di attività agonistica si possono utilizzare creme apposite.

Un’altra buona abitudine per evitare le contratture muscolari è darsi i giusti tempi di recupero e rigenerazione durante l’attività fisica, affinché il muscolo possa avere il tempo di smaltire e non accumulare acido lattico.

Se si fosse consapevoli di avere anomalie muscolo scheletriche cercare di risolverle prima di effettuare sforzi, rivolgendosi anche a professionisti specializzati della postura.

Sintomi

I sintomi delle contratture sono abbastanza generici e comuni ma nel caso del dorsale avremo la zona interessata dolente lungo tutta la fascia muscolare, con maggiore focalizzazione sui punti trigger.

Oltre al dolore, il tono dei muscoli coinvolti risulterà notevolmente aumentato al tatto ed inoltre nel caso del dorsale si potranno avere forti dolori nell’atto della respirazione in quanto questi ultimi sono anch’essi interessati nella fase della respirazione.

Trattamento

Il miglior trattamento in caso di contrattura dorsale è sicuramente il riposo assoluto che può variare in base alla gravità dai 3 ai 10 giorni così da evitare spiacevoli complicazioni, che porterebbero ad un aggravamento del quadro clinico.

Sicuramente gli esercizi di stretching mirato alla zona dorsale aiutano a far affluire maggiormente sangue ai muscoli cosi da rigenerarli in maniera più rapida.

Massaggi decontratturanti anche in assenza di dolore possono sia lenire che prevenire la contrattura post attività.

Nei casi in cui il dolore dovesse essere molto forte e invalidante per il paziente sotto consigli medico si possono assumere farmaci antinfiammatori (FANS) e miorilassanti, così da distendere la muscolatura e facilitare a loro volta il riposo e la ripresa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat