Cruralgia Sintomi e Cure

0 32

In questo articolo parliamo di Cruralgia Sintomi e Cure.

Si tratta di un dolore che colpisce soprattutto la coscia perché coinvolge, per l’appunto, il nervo crurale.

Che Cos’è la Cruralgia?

Il sintomo principale della Cruralgia è quindi quello del dolore acuto improvviso o progressivo che colpisce la coscia, assieme a mal di schiena che in questo caso assume il nome di Lombocruralgia.

Devi sapere che, come vedremo nel corso di questo approfondimento i dolori ed i sintomi legati alla Cruralgia sono piuttosto simili ad altre patologie legate alla colonna vertebrale e ai nervi che la collegano alle articolazioni inferiori.

Per questo è bene interpretare i sintomi di cui ti stiamo per parlare senza giungere a conclusioni affrettate.

Per avere la certezza di essere interessati da Cruralgia occorre una visita specialistica assieme ad esami diagnostici.

Cruralgia Cause e Sintomi

Per la Cruralgia cause e sintomi sono di diversa natura.

Essa provoca un intenso dolore alla coscia assieme a intorpidimento, debolezza, formicolio persistente e bruciore.

Spesso si associa anche a mal di schiena e le sue cause possono riguardare la protusione di un disco invertebrale, un trauma, l’osteoporosi, ,l’artrosi, o la stenosi lombare.

Si può collegare anche a fratture delle vertebre, posture scorrette, sovrappeso e vita eccessivamente sedentaria.

Altre cause riguardano diabete e tumori.

Solitamente per questa malattia si procede tramite diagnosi clinica con visita specialistica ma in alcuni casi viene richiesta una Tac, una risonanza o una radiografia per la localizzazione del disturbo.

Cruralgia Cure

Quando si parla di Cruralgia sintomi e cure possono variare in base al tipo di localizzazione del disturbo e ai dolori ad essa collegati.

In generale si somministrano in un prima fase antinfiammatori e antidolorifici steroidei e non steroidei per spegnere il dolore.

Possono diventare necessarie le infliltrazioni di cortisone che agiscono a livello locale per attenuare la fase dolorosa se questa non tende a passare con i farmaci per via orale.

Verrà richiesta la sospensione di attività faticose come palestra e lavori estenuanti e verranno prescritte delle sedute di fisioterapia orientate a svolgere ginnastica posturale.

Per i casi più gravi c’è anche l’intervento chirurgico volto a intervenire sulla riduzione della compressione nervosa ma tutto dipende da:

  • Condizione del paziente e storia clinica
  • Stile di vita, peso e tono muscolare
  • Reazioni ai farmaci e alla fisioterapia
  • Gravità e stato di avanzamento della Cruralgia

Cruralgia Esercizi

Molte persone cercano online quali esercizi sarebbe opportuno svolgere per ridurre i sintomi della Cruralgia.

Purtroppo non c’è una lista di esercizi precisi da svolgere e non possiamo consigliarteli semplicemente perché non sappiamo come sei fatto, che tipo di dolore senti, qual è il tuo passato clinico e che tipo di vita conduci.

In generale gli esercizi consigliati per le patologie della schiena mirano a rinforzare il tono muscolare del tronco e a migliorare la mobilità in caso di irrigidimento da dolore.

Per consigli specifici dovresti sempre parlare con uno specialista e farti indirizzare su quale terapia intraprendere, dopo attenta analisi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat