Dolore e Infiammazione Coccige Sintomi e Cure

0 122

In tema di dolore e infiammazione coccige è bene sapere che si tratta di un problema diffuso ma che ha origini molto differenti tra loro.

Prima di prendere farmaci antidolorifici e antinfiammatori o allertare il pronto soccorso è bene soffermarsi a comprenderne le possibili cause.

In questo articolo facciamo chiarezza su dolore e infiammazione coccige e ti diamo qualche informazione generale su cause e rimedi.

Come tutti i dolori alle ossa e alle articolazioni esso cela cause differenti che possono essere di natura traumatica e patologica, motivo per cui le analizziamo tutte per trovare il miglior rimedio.

In ogni caso questo articolo è un approfondimento di tipo generale.

Per dolori acuti e problemi persistenti è sempre opportuno contattare un medico che valuterà il caso specifico e le azioni migliori da intraprendere.

Dolori Osso Sacro Possibili Cause        

Il nome “scientifico” del dolore al coccige è coccigodinia.

Si tratta di un sintomo doloroso che interessa la parte inferiore della colonna vertebrale, le natiche e l’area lombare bassa.

Il coccige è una struttura ossea importante e molto complessa perché interessa sia la colonna vertebrale che gli arti inferiori.

Il dolore si può presentare più acuto quando la persona che ne soffre è in posizione eretta e può diventare talmente acuto da impedire le normali azioni quotidiane come lavarsi, vestirsi e camminare.

Inoltre esso si può diffondere a tutto il corpo comportando dolori alla schiena e ai glutei, soprattutto durante particolari attività come l’andare in bagno.

Nelle donne questo dolore può essere causato da un parto particolarmente traumatico oppure comparire al terzo mese di gestazione.

Nell’ultima ipotesi questo può derivare dalle pressioni e dallo sbilanciamento dovuto all’aumento del peso del feto che va a sovraccaricare il fondo schiena.

In altri casi si tratta di un dolore che coglie le persone obese e sovrappeso perché tendenti all’immobilità e a fare poco movimento oltre al fatto che i chili di troppo gravano sulla postura.

Dolore e infiammazione coccige per trauma

Infine vi sono i casi di natura traumatica.

La situazione si complica perché vi è chi avverte dolore immediatamente dopo una caduta accidentale e chi manifesta questo dolore tempo dopo il trauma.

Se una persona cade sulle natiche può correre il rischio di lussare il coccige, il che equivale ad uno spostamento traumatico dell’osso che dà il via ad una infiammazione estesa e realmente dolorosa.

I casi di dolore e infiammazione coccige non finiscono qui perché tale sintomo accomuna anche la postura errata per sforzi ripetuti nel tempo, malattie e infiammazioni della colonna vertebrale e infezioni della zona rettale.

Infine vi è la possibilità di un sarcoma che si sviluppa proprio nell’area del coccige e che colpisce l’area emanando un dolore apparentemente privo di cause.

Dolore al Coccige Rimedi

Come abbiamo visto le cause di dolore e infiammazione coccige sono molteplici, motivo per cui è praticamente impossibile parlare di rimedi senza sapere a quale situazione specifica si fa riferimento.

Qui possiamo quindi parlare di rimedi temporanei, utili a attenuare il dolore nelle prime fasi della comparsa del sintomo.

Se il dolore dovesse persistere bisogna provvedere subito ad accertamenti mirati spiegando al medico l’esatta ubicazione del dolore ed il tipo di fitte che si avvertono a seconda della postura che assumiamo.

Imparare a descrivere i propri dolori con dettagli e chiarezza è il modo più semplice per trovare la migliore cura.

Sostanzialmente i rimedi per i dolori al coccige sono di natura antinfiammatoria.

Per questo saranno somministrati farmaci che lavoreranno sull’infiammazione e sul dolore per poi avviare una serie di esami diagnostici mirati come la risonanza, le lastre o altri accertamenti.

Alcuni consigli per lenire il dolore

Gli accorgimenti migliori da mettere in pratica riguardano azioni momentanee che possono lenire il dolore prima di rivolgersi al medico di fiducia.

Prova ad adottare una postura corretta e a stare piegato in avanti quando sei seduto.

Utilizza cuscini per ammorbidire la seduta e prova a lenire il dolore con ghiaccio e farmaci da banco antinfiammatori e antidolorifici.

A seconda delle cause dovrai sottoporti a fisioterapia, farmaci o interventi chirurgici.

Tutto dipende dalle origini e dal tipo di patologia che si è sviluppata nell’area del coccige perché, lo ricordiamo, il dolore è solamente un sintomo che cela molto di più.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat