Ernia del Disco in Gravidanza Rimedi

0 18

L’ernia del disco in gravidanza è un problema molto diffuso.

La gravidanza in soli nove mesi modifica radicalmente il corpo della donna, soprattutto per quanto riguarda la postura.

Il bacino, infatti, viene progressivamente caricato del peso crescente del feto.

I legamenti del bacino, inoltre, si allentano e cominciano a preparare il passaggio del piccolo nascituro diventando elastici.

Il rilassamento che ne consegue è dovuto al rilascio di un ormone, la relaxina, che prepara la gestante al parto.

Questo può provocare qualche piccolo inconveniente dovuto al nuovo peso che la donna dovrà abituarsi a portare con sé.

Mal di Schiena e Gravidanza

La stabilità dell’area lombare della schiena può essere compromessa dal meccanismo di preparazione naturale al parto e può indurre dolori al bacino e al pube.

Il mal di schiena che ne deriva può essere di tipo lombosacrale o pelvico e, per questo, è bene procedere ad accertamenti mirati.

Il mal di schiena potrebbe precludere la camminata e diventare estremamente doloroso man mano che il peso del feto aumenta.

Sarebbe opportuno segnalare immediatamente al nostro medico curante la situazione e cercare di prevenire l’innescamento dell’infiammazione laddove è possibile.

Se il mal di schiena deriva invece da una sopraggiunta ernia del disco, invece, è un caso da trattare in maniera del tutto differente.

Ernia del Disco in Gravidanza

L’ernia del disco in gravidanza si presenta per diverse cause e sarebbe fuorviante dare indicazioni in questo articolo parlando in generale.

Vi sono donne che, svolgendo un tipo di vita sedentario prima della gravidanza si trovano a fare i conti con un’ernia del disco dolorosa ma già in corso.

Altre donne, per via del feto, manifestano una compressione del nervo sciatico che induce a forti dolori dalla schiena in giù negli ultimi mesi della gravidanza.

Infine ci sono donne che pur non avendo mai avuto problemi di sorta alla schiena manifestano l’ernia del disco proprio a causa del peso che non erano abituate a sollevare.

Le cure specifiche sono molte e dipendono dal caso specifico della gestante.

Per una miglior riuscita senza dolori di tutta la gestazione, tuttavia, sarebbe opportuno ragionare in senso preventivo. Come?

Prevenzione dell’ernia del disco in gravidanza

L’ernia del disco si verifica quando l’anulus fibroso di un disco vertebrale si rompe e causa la fuoriuscita di un materiale polposo.

Questo materiale va a comprimere le radici nervose e causa dolore differente in base alla zona in cui si deposita.

Questo si verifica sia per invecchiamento che per traumi causati da movimenti bruschi o scorretti, tra i quali rientra il peso eccessivo che grava sui dischi dell’area lombare.

Per prevenire l’ernia del disco in gravidanza occorre dare attenzione alla schiena, evitando affaticamenti inutili e tenendo sempre d’occhio postura e alimentazione.

Sarebbe opportuno fare esercizio fisico regolare di tipo dolce, affidandosi a corsi specifici per la gravidanza.

Inoltre sarebbe opportuno seguire un regime alimentare sano, ricco di ferro e di vitamine.

Inoltre è bene segnalare e annotare qualsiasi dolore sospetto e fermarsi quando esso diventa acuto.

Una donna in gravidanza, soprattutto negli ultimi mesi di gestazione, dovrebbe sempre dedicare molto tempo al riposo e alla riattivazione della circolazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat