La Storia di Genì Geri Sciumè

0 315

Oggi condividiamo la storia di Genì Geri Sciumè, un paziente del Dott. Emanuele Sbacchi che si è rivolto a lui per alleviare il dolore causato da una protrusione discale.

La protrusione discale è una condizione che può essere molto dolorosa, che si verifica quando l’anello fibroso (chiamato anulus) che contiene il nucleo polposo del disco intervertebrale si sfianca e si deforma.

Questa condizione determina uno spostamento del nucleo polposo, che può andare a comprimere le radici nervose vicine, causando un forte dolore.

Uno dei sintomi più frequenti della protrusione discale è proprio il dolore, che in alcuni casi diventa invalidante e non permette di svolgere tutte le normali attività quotidiane.

Il Dottore Emanuele Sbacchi riceve i suoi pazienti in tutta la Sicilia e li aiuta a combattere il dolore con trattamenti e terapie mirate.

E’ specializzato in terapia del dolore vertebrale e articolare, ozonoterapia, interventistica percutanea vertebrale radio – guidata, segue i suoi pazienti con l’obiettivo di trattare non solo i sintomi ma anche le cause del dolore.

E’ possibile prenotare una visita con il Dott. Emanuele Sbacchi negli ambulatori presenti in Sicilia nelle sedi di:

  • Palermo
  • Campofelice di Roccella
  • Catania
  • Alcamo
  • Trapani
  • San Giovanni Gemini
  • Gela
  • Canicattì
  • Barcellona Pozzo di Gotto

La Storia di Genì Geri Sciumè da Facebook

Il Dott. Emanuele Sbacchi ha trattato una protrusione che non mi dava pace.

Soffrivo di dolori atroci e non riuscivo più a vivere con normalità la mia quotidianità.

Così ho contattato il Dottore Sbacchi e dopo la visita abbiamo programmato le infiltrazioni.

Credetemi, subito dopo il primo trattamento ho iniziato ad avere i primi benefici.

Ho fatto diversi incontri ed infiltrazioni e posso garantirvi che i risultati sono ottimi.

Ho ripreso le mie attività, grazie a questa terapia miracolosa.

Grazie dottore… per la sua professionalità e soprattutto per la sua amicizia.

Non posso fare altro che dare il mio parere positivo!

Per questo motivo vi assicuro e vi consiglio di non perdete tempo e di contattare il medico Emanuele Sbacchi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat