La Storia di Gianluca De Caro

0 73

La Storia di Gianluca De Caro, un paziente del Dott. Sbacchi che si è rivolto a lui a causa di una forte lombosciatalgia che non gli permetteva più di vivere una vita normale.

La lombosciatalgia, comunemente nota come sciatica, è una condizione medica caratterizzata da dolore che si irradia lungo il nervo sciatico, il più lungo e grande nervo del corpo umano.

Questo nervo corre dalla parte bassa della schiena, attraverso i glutei e lungo ciascuna gamba.

La lombosciatalgia non è una malattia in sé, ma piuttosto un sintomo di un’altra patologia sottostante che coinvolge la colonna vertebrale.

Quali Sono le Cause della Lombosciatalgia?

Può essere causata da diverse condizioni che comprimono o irritano il nervo sciatico.

Le cause più comuni includono:

  • Ernia del Disco: quando uno dei dischi intervertebrali si rompe, il nucleo fuoriesce e può esercitare compressione sul nervo sciatico.
  • Protrusione Discale: quando il nucleo del disco intervertebrale si sposta dalla sua normale sede.
  • Postura scorretta o eccessiva sedentarietà
  • Stenosi Spinale: un restringimento del canale spinale può comprimere i nervi.
  • Spondilolistesi: quando una vertebra scivola in avanti rispetto a quella sottostante, può comprimere il nervo sciatico.
  • Sindrome del Piriforme: quando è infiammato può irritare il nervo sciatico.
  • Lesioni o traumi: un danno alla colonna vertebrale o ai nervi circostanti può provocare lombosciatalgia.

Sintomi e Cura Lombosciatalgia

I sintomi della lombosciatalgia possono variare in intensità e localizzazione.

I più comuni includono:

  • Dolore lombare: Spesso irradiato verso il gluteo e la gamba.
  • Intorpidimento: Sensazione di formicolio o perdita di sensibilità nella gamba.
  • Debolezza Muscolare: Difficoltà a muovere la gamba o il piede.
  • Sensazione di bruciore o di spilli e aghi: Specialmente lungo il percorso del nervo sciatico.

Il trattamento della lombosciatalgia dipende dalla causa sottostante e dalla gravità dei sintomi.

Le opzioni di trattamento includono le terapie conservative e fisiche, come il riposo, l’assunzione di farmaci, la fisioterapia e i massaggi, ma anche trattamenti mini invasivi molto efficaci come le infiltrazioni di ozonoterapia.

La lombosciatalgia può essere debilitante, ma con una diagnosi accurata e un trattamento adeguato, la maggior parte delle persone può trovare sollievo dai sintomi.

La Storia di Gianluca De Caro da Facebook

Ho 77 anni e sono affetto da qualche acciacco, soffrivo di lombosciatalgia al lato destro, resistente a qualsiasi terapia.

Ero molto scettico riguardo l’ozonoterapia, nonostante molti amici mi avessero incoraggiato perché erano già stati dal Dottor Sbacchi.

Durante le terapie non ho sentito molto dolore e con le tecniche infiltrative mirate del Dottor Sbacchi, ho finalmente trovato sollievo.

Ora posso tornare a guidare e lavorare in campagna, che è la mia passione.

Grazie infinite al Dottor Sbacchi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat