La Storia di Giusy La Torre

0 1.216

Oggi condividiamo la storia di Giusy La Torre, una paziente del Dott. Sbacchi che si è rivolta a lui per curare delle ernie del disco.

L’ernia del disco è una condizione che riguarda i dischi intervertebrali, strutture che fungono da cuscinetti tra le vertebre della colonna vertebrale.

Questa condizione si verifica quando parte del nucleo polposo del disco fuoriesce attraverso una lesione o un indebolimento dell’anello fibroso che lo circonda, spesso andando a comprimere le radici nervose vicine.

Il sintomo principale dell’ernia del disco è il dolore, ma spesso si manifestano anche debolezza muscolare, formicolii, perdita di sensibilità.

In molti casi questa condizione diventa invalidante, costringendo a chi ne soffre a vivere una vita limitata in cui anche le piccole azioni quotidiane diventano una sfida.

Come è possibile curare l’ernia del disco?

Tra le varie opzioni c’è l’ozonoterapia, una terapia medica che sfrutta le proprietà benefiche dell’ozono per trattare varie condizioni, tra cui le ernie del disco.

Giusy la paziente del Dott. Sbacchi racconta proprio la sua esperienza dopo essersi sottoposta alle infiltrazioni di ozonoterapia.

Che Cos’è l’Ozonoterapia?

L’ozonoterapia è un trattamento per l’ernia del disco che consiste nell’iniezione di una miscela di ozono medicale e ossigeno nella zona interessata.

L’ozono, un gas con una molecola composta da tre atomi di ossigeno, ha diverse proprietà benefiche che permettono non solo di alleviare i sintomi ma di ridurre anche il volume dell’ernia discale.

Benefici dell’ozonoterapia per le ernie del disco:

  1. Riduzione del dolore – Molti pazienti riportano un significativo sollievo dal dolore dopo l’ozonoterapia.
  2. Disidratazione dell’ernia del disco – L’ozono favorisce la riduzione del volume dell’ernia e quindi diminuisce la compressione nervosa alleviando il dolore.
  3. Azione antiossidante
  4. Effetto anti-infiammatorio
  5. Miglioramento della mobilità – La riduzione del dolore e dell’infiammazione può portare a un aumento della mobilità e a una migliore qualità della vita.
  6. Riduzione della possibilità di interventi chirurgici – In alcuni casi, l’ozonoterapia può ridurre la necessità di interventi chirurgici più invasivi.
  7. Riparazione dei tessuti: L’ozono migliora la circolazione e stimola il rilascio di fattori di crescita e citochine che possono aiutare nella riparazione dei tessuti danneggiati.

La Storia di Giusy La Torre da Facebook

Dottore competente e professionale, sono alla terza seduta di ozonoterapia, e le mie ernie del disco sembrano essere scomparse.

Sto molto meglio, riesco a fare movimenti che prima non riuscivo a fare!

Lo consiglio vivamente, il suo staff è gentile e cordiale.

È come dico io….”benedetti i soldi che spendo da lui, mi ha rimesso in piedi”. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat