I Migliori Esercizi per Cifosi

0 30

In questa guida troverai alcuni consigli su quali sono i migliori esercizi per cifosi, ovvero per correggerla ed evitare che la situazione possa aggravarsi.

Ovviamente si tratta di un articolo informativo che non potrà mai sostituire il parere di un medico specializzato, soprattutto se dovessi provare fastidio o dolore.

Cifosi Cos’è?

Cifosi” è il termine con cui si indica la curvatura della colonna vertebrale in senso antero-posteriore a concavità anteriore. Si tratta di una curvatura a carico della schiena che crea una sorta di gobba che colpisce la parte alta della colonna vertebrale.

Le motivazioni per cui questa si presenta possono essere svariate e in ogni caso la situazione dovrebbe essere sempre tenuta sotto controllo da uno specialista.

Questa ha luogo quando le vertebre superiori si schiacciano per ragioni congenite o acquisite. Difatti potrebbero verificarsi malformazioni dalla nascita oppure patologie degenerative o lesioni ossee, osteoporosi e persino difetti posturali.

Come Correggere la Cifosi

Non è sempre possibile correggere la cifosi per cui prima di recarsi in palestra con questo obiettivo occorre l’ok del medico.

In generale questa condizione può essere risolta con ginnastica posturale e con il potenziamento dei muscoli della schiena.

Gli esercizi della ginnastica posturale servono a ristabilire tutte le attività di movimento educando alla giusta postura a partire da riposo e camminata.

La correzione della cifosi può essere anche curata da un fisioterapista ma, come anticipato, tutto dipende dall’origine della condizione e dalle raccomandazioni del medico curante.

Con le patologie della schiena è preferibile non prendere in considerazione rimedi fai da te perché potrebbero danneggiare ulteriormente la situazione.

Per prevenirla o evitare la degenerazione occorre condurre uno stile di vita sano che preveda giusta alimentazione e un buon livello di movimento con attenzione a correggere i difetti posturali.

Esercizi per la Cifosi

Quindi una volta eseguiti i dovuti accertamenti sarà possibile intervenire con l’attività fisica correggendo la postura e potenziando i muscoli della schiena.

Serviranno addominali e crunch a terra così come esercizi per il torace, possibilmente con piccoli pesi da aumentare gradualmente.

A questo si abbinano bene anche esercizi in acqua e, qualora fosse necessario, esercizi cardio per diminuire il peso in caso di obesità, una condizione che certamente non ha risvolti positivi sulla schiena.

Infine suggeriamo di lavorare sulle braccia e le spalle con ripetizioni che stimolino tutte le articolazioni della parte alta della schiena e di aggiungere gradualmente il peso.

Sconsigliamo di lavorare sempre con lo stesso carico di lavoro perché questo smetterebbe di avere efficacia in poco tempo.

Infine attività come il pilates e la ginnastica posturale possono portare un grande beneficio a tutto il tronco, inclusa l’area cervicale alta interessata dalla cifosi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat