Inversione della Lordosi Cervicale Cos’è? Come Si Cura?

0 68

L’inversione della lordosi cervicale è la formazione di una curvatura della schiena dal collo in giù, ovvero all’altezza del rachide cervicale.

Si tratta di una convessità anteriore causata dall’orientamento anomalo delle vertebre cervicali.

Esse formano una curvatura fino alla prima vertebra del torace al di sotto della quale solitamente si sviluppa una cifosi dorsale, ovvero una curvatura convessa nel verso opposto di quella superiore.

Inversione della Fisiologica Lordosi Cervicale     

Se hai fatto una lastra o una risonanza magnetica ed è risultata un’inversione della curva fisiologica cervicale, il medico ti avrà sicuramente parlato di lordosi cervicale.

Sai cos’è?

Si tratta di una curva che senti dietro al collo, che va dalla testa alle spalle.

In quest’aria la curvatura potrebbe essere interessata da anomalie di conformazione che un po’ per il passare degli anni e un po’ per posture scorrette assunte con regolarità può diventare patologica.

In realtà la curva esiste naturalmente e inizia a formarsi con la crescita e lo sviluppo.

Quando questa è invertita, tuttavia, potrebbero esserci problemi.

Difatti la curvatura cervicale fisiologia è necessaria a favorire il movimento ed il corretto funzionamento dalla mandibola alle vertebre cervicali.

L’inversione, invece, si presenta quando si perde la fisiologica curvatura lordotica cervicale e il distretto tende ad essere convesso verso la schiena, ovvero ha una curvatura convessa posteriore.

Inversione Lordosi Cervicale Cause          

Il nostro corpo, purtroppo, non nasce per stare molte ore seduto e chino verso uno schermo o costretto da una scrivania.

La variazione della curvatura del collo, quindi, è un fenomeno che si riscontra maggiormente in chi conduce una vita d’ufficio piuttosto sedentaria.

Le cause potrebbero essere anche colpi di frusta e tensioni molto forti sui muscoli cervicali o comunque il mantenimento di posizioni innaturali per il nostro corpo.

Inversione Lordosi Cervicale Sintomi       

In caso di inversione della lordosi cervicale si verificano dolori cervicali e rigidità.

La tensione può essere anche diffusa in altre aree del corpo, causando dolori e rigidità sino agli arti inferiori.

La sintomatologia è piuttosto aspecifica e a seconda del difetto posturale può comportare dolori a collo schiena e arti come anche problemi di deglutizione, disturbi del sonno, letargia diurna e difficoltà a riposare.

I segnali che la naturale curvatura del corpo stia cambiando non sono improvvisi e lampanti ma tendono a manifestarsi nel tempo.

Ciò che la medicina segnala come sintomatologia ricorrente è riportato qui di seguito:

Dolori al collo che possono presentarsi a diffusione puntiforme, come aghi che danno dolore al movimento, oppure manifestarsi sotto forma di pesantezza dietro il collo.

A questo si accompagna rigidità e difficoltà a muoversi naturalmente, soprattutto per legarsi le scarpe o alzarsi da sedia, poltrona o letto.

In alcuni casi potrebbero presentarsi mal di testa e infiammazione del collo, motivo per cui, almeno in una fase iniziale, saranno somministrati antinfiammatori che aiutino a sciogliere il dolore acuto.

Nei casi più gravi si possono verificare vertigini e sbandamenti dovute al movimento anomalo delle vertebre e del cambiamento di equilibrio a livello spinale.

Infine si potrebbero verificare disturbi visivi e alla mandibola proprio per via delle tensioni sul rachide.

Esercizi, Trattamenti e Cure

Per il trattamento di questa problematica è fondamentale contattare uno specialista che, dopo attenta diagnosi, potrà prescrivere differenti terapie a seconda del caso specifico.

Generalmente si ricorre ai farmaci antinfiammatori e a quelli miorilassanti per calmare la rigidità ed il dolore che ne consegue.

Sono previsti anche farmaci per ridurre giramenti di testa e sbandamenti.

Inoltre la terapia prevede anche molta fisioterapia orientata a correggere la lordosi e a rieducare la postura.

A tale proposito dopo aver sentito il parere dello specialista potrebbe esserti utile scoprire come mantenere in salute la colonna vertebrale attraverso esercizi mirati che puoi svolgere da casa o in ufficio.

Il trattamento può durare anche alcuni mesi e può avvalersi di uso di macchinari per ridurre il dolore e la tensione muscolare o l’infiammazione dove in farmaci non hanno effetto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat