La Storia di Davide Orofino

0 507

Leggiamo la storia di Davide Orofino un paziente del Dott.Emanuele Sbacchi che ha eseguito l’ozonoterapia per l’ernia del disco.

L’ozonoterapia è un trattamento per l’ernia del disco molto efficace che porta diversi benefici e che molte volte permette di evitare l’inte®vento chirurgico.

Si tratta di una tecnica mini invasiva che non ha particolari effetti collaterali e che permette di alleviare i sintomi dell’ernia del disco.

I sintomi dell’ernia del disco a volte possono manifestarsi in modo improvviso, anche a seconda delle cause scatenanti.

Svegliarsi la mattina con un dolore lancinante, o senza la sensibilità alle gambe, può essere davvero spaventoso, soprattutto perché non si comprende cosa sta succedendo e non si sa a chi rivolgersi.

Questo è quello che è successo a Davide, un paziente del Dott. Sbacchi che a scoperto di avere delle ernie del disco.

La Storia di Davide Orofino

Vi racconto la mia storia: una mattina svegliandomi mi sentivo strano non avevo più sensibilità alle gambe e non capendo da dove provenisse questo problema mi sono fatto prendere dal panico.

Sono andato dal mio medico di famiglia che mi ha prescritto una risonanza lombare e così ho scoperto di avere delle ernie lombari L5 S1 e dischi disidratati.

Informandomi della mia condizione tramite i social mi hanno colpito le recensioni sul Dott.Sbacchi, ero molto scettico ma ho voluto provare fissando un appuntamento nel suo studio.

Quando ho visto per la prima volta il Dottore mi ha ispirato fiducia, una persona molto professionale.

Iniziando il trattamento di ozonoterapia sin dal primo giorno ho ottenuto dei risultati e la mia fiducia andava aumentando fino al punto che mi sono affidato al Dottore Sbacchi per fare un’intervento chiamato discectomia laser.

Da quel giorno grazie al Dottore Emanuele Sbacchi la mia vita è tornata alla normalità.

Che dire Dottore Sei un grande……Grazie per la mia rinascita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat