Linee Guida Cure Palliative e Terapia del Dolore

0 6

A settembre del 2016, è stato firmato un protocollo per realizzare un programma di interventi sull’utilizzo delle cure palliative e della terapia del dolore.

Le linee guida per lo sviluppo degli interventi della rete di cure palliative e di terapia del dolore sono state ben concordate con l’obiettivo di garantire l’assistenza ai pazienti in modo omogeneo e di stessa qualità in tutte le regioni italiane.

Il modello individuato per raggiungerlo divide il livello di assistenza in tre parti: i centri di riferimento di terapia del dolore, l’ambulatorio di terapia antalgica e gli ambulatori dei medici di medicina generale, a scopo di ridurre in questo modo il ricorso al pronto soccorso per la cura del dolore.

Mal di Schiena e Terapia del Dolore

In tutto il mondo il dolore alla schiena è molto frequente e rappresenta il motivo principale per il quale spesso si chiede un consulto medico.

Il mal di schiena colpisce persone di qualsiasi età, persino bambini.

Le patologie croniche come l’artrosi della colonna vertebrale, le ernie del disco o le contratture muscolari, sono frequenti nelle persone con più di 40 anni.

Durante l’infanzia invece il mal di schiena è dovuto principalmente dalla postura scorretta, o dal carico pesante dello zaino o dalla scoliosi.

Il mal di schiena dunque può essere causato da svariate motivazioni e presentare caratteristiche differenti, che devono essere indagate in modo meticoloso per poter emettere una diagnosi precisa per individuare l’approccio terapeutico adatto ad ogni singolo caso.

Le cure palliative sono le terapie usate per controllare il dolore e ad alleviare la situazione di chi è colpito da diagnosi non più arrestabile o controllabile mediante altre tecniche.

Lo scopo va anche oltre la semplice cura medica, e rappresenta un vero e proprio percorso di miglioramento alla vita, da parte del malato e delle persone che lo accudiscono.

Si cerca, ad esempio, di aiutare il soggetto a vivere il più dignitosamente possibile, considerando anche gli aspetti psicologici e spirituali.

La terapia del dolore, sicuramente mirata al sollievo del dolore e ad alleviare i sintomi, inoltre in alcuni casi può essere anche d’aiuto per il trattamento della patologia.

E’ il caso ad esempio dell’ozonoterapia impiegata per trattare le ernie discali sia a livello cervicale che lombare.

La terapia del dolore, dunque, non sempre viene somministrata solo quando non ci sono possibilità di guarigione, per ridare salute ai malati e lenire i dolori, ma anche come trattamento per alcune patologie, permettendo così al paziente di migliorare la qualità della sua vita.

Linee Guida Cure Palliative e Terapia del Dolore

E’ importante pensare che il sollievo dato dalle cure palliative o dalla terapia del dolore non sia unicamente nel paziente in sé.

Il presente è considerato un sistema di supporto anche per tutte le famiglie attorno a questi pazienti.

Le principali linee guida generali della somministrazione della terapia palliativa sono:

  • La totalità di una terapia
  • Dare valore alle risorse del paziente e alla famiglia
  • Creare una squadra di professionisti e non, che si occuperà del piano di cura
  • Coinvolgere le figure sanitarie e sociali
  • Offrire un’assistenza efficace, tempestiva ed adeguata
  • Garantire la qualità delle cure somministrate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat