Mal di Schiena A Chi Rivolgersi per le Cure

0 93

Mal di Schiena A Chi Rivolgersi per le Cure? Il mal di schiena è un disturbo davvero comune che colpisce tutte le persone almeno una volta nella vita.

Pur essendo un disturbo così diffuso è molto complicato individuare le ragioni che lo scatenano e il rischio più grande che si compie è quello di sottovalutarlo o affidarsi alla terapia errata.

Chi soffre di mal di schiena tende spesso a consultare diverse figure professionali per questo vorremmo rispondere alla domanda “Mal di Schiena A Chi Rivolgersi per le Cure?” con questo breve approfondimento.

Difatti esistono fisiatri, neurochirurghi, ortopedici e osteopati che tra una visita e l’altra possono rendere il percorso di cura un vero e proprio calvario.

Mal di Schiena Medico Specialista

Il punto è che per individuare la causa esatta e scegliere il miglior percorso di cura ci vuole un vero e proprio specialista preparato sulla schiena.

Questo perché il mal di schiena può essere causato da miriadi di ragioni diverse come:

  • Sovrappeso
  • Postura errata (lavoro, sport, durante il sonno ecc…)
  • Lavori estenuanti
  • Traumi
  • Patologie (consulta la sezione sulle patologie della colonna vertebral)

Trovi tanti approfondimenti sul mal di schiena nella nostra sezione del sito dedicata.

Quindi un semplice mal di schiena richiede una visita dallo specialista perché, infondo, così semplice non è.

Questi ti chiederà informazioni specifiche sul tuo stile di vita e, se lo riterrà necessario, approfondirà l’anamnesi con degli esami diagnostici per capire dove si localizza il dolore e per quali ragioni si scatena.

Potrà anche prescrivere farmaci o terapie conservative a seconda del problema.

Tutto dipende dalle motivazioni per cui soffri di dolore alla schiena.

Mal di Schiena e Terapia del Dolore

Quindi in caso di Mal di Schiena A Chi Rivolgersi per le Cure?

Noi riteniamo che uno specialista della colonna vertebrale possa procedere con la miglior soluzione dato che comprende quanto il dolore possa diventare alienante.

Difatti una schiena dolorante può irrigidire il paziente e metterlo in difficoltà nello svolgimento di tutte le normali attività quotidiane come cucinare, camminare, lavarsi o vestirsi.

È in quest’ottica che si esegue la terapia del dolore, un insieme di cure che prevedono principalmente la guarigione dal dolore quale fattore invalidante.

In alcuni casi il mal di schiena non può essere risolto del tutto ma contenuto tramite terapie conservative e risolutive del dolore, come la terapia all’ozono.

Quest’ultima è particolarmente indicata per chi soffre di ernia del disco proprio perché attraverso una infiltrazione non invasiva è in grado di ossidare le fuoriuscite di nucleo polposo e riparare dischi intervertebrali lenendo il dolore da compressione.

Intervenire sul dolore significa ridare nuova vita al paziente e, quindi, evitare il rischio di ulteriori irrigidimenti e atrofie che sul lungo periodo comportano scompensi nella postura, contratture e disturbi molto fastidiosi correlati.

La schiena, infatti, è una zona portante fondamentale che ci permette di compiere tutti i movimenti durante il giorno ma anche di riposare al meglio durante la notte.

Ecco perché non deve mai essere sottovalutata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat