Mal di Schiena da Seduto: quali sono le cause?

0 98

Mal di schiena da seduto – cosa mi succede?

Se quanto ti accingi a stare seduto senti un dolore alla schiena, in via del tutto generale, potresti avere qualche piccolo problema di sovraccarico dovuto ad una postura scorretta ripetuta nel tempo.

Questo dolore potrebbe essere causato da un irrigidimento dei muscoli della schiena che causeranno dolore nella regione lombare.

Stare Troppo Seduti Fa Venire il Mal di Schiena?           

Quando sopraggiunge il mal di schiena da seduto potemmo trovarci dinanzi a danni posturali causati da una vita troppo sedentaria, magari priva di esercizio fisico.

Stare seduti troppo a lungo non consente alla circolazione di fluire regolarmente e rende la colonna vertebrale sovraccarica nell’area lombare.

Difatti chi fa lavori sedentari dovrebbe alzarsi almeno ogni quarantacinque minuti per sgranchire le gambe e fare due passi.

Un erroneo sovraccarico dei muscoli della schiena unito alla mancanza di esercizio fisico può sfociare in stress asimmetrici e dare vita a limitazioni della mobilità.

L’irrigidimento dei muscoli della schiena andrebbe trattato immediatamente per lenire il dolore e sciogliere la rigidità.

Mal di Schiena da Postura 

In presenza di tensioni e sovraccarichi i muscoli si contraggono involontariamente, per tempi prolungati.

La tensione può arrivare a raggiungere anche altre aree del corpo e svilupparsi progressivamente, manifestandosi con piccoli nodi e protuberanze laddove i muscoli sono tesi.

In questi casi il mal di schiena potrebbe presentarsi sotto forma di una sua variante, conosciuta con il nome di lombalgia.

Si caratterizza per dolore molto intenso e improvviso oltre a bloccare e limitare la mobilità.

Lavoro Sedentario e Mal di Schiena

Una vita sedentaria può procurare anche altri problemi come lombosciatalgia, protrusioni ed ernie discali.

La lombosciatalgia è anche detta radicolopatia lombare, una particolare condizione che provoca dolore sull’area lombare della schiena e su uno o entrambi gli arti inferiori.

Questa insorge per la compressione del nervo sciatico, una struttura nervosa collocata tra area lombare e sacrale che attraversa i glutei e giunge fino ai piedi.

Di solito si presenta per via della compressione dei nervi spinali e lombari ed è causata da ernia del disco spinale, discopatie degenerative della zona lombo-sacrale, stenosi spinale, spondilolistesi e sindrome del piriforme.

La lombosciatalgia non è l’unica conseguenza di una vita troppo sedentaria.

Difatti l’inattività e il sovraccarico della colonna vertebrale possono sfociare in ernie del disco e protrusioni discali che, con il tempo tendono ad aggravarsi.

Stare seduti troppo a lungo è dannoso per la schiena ma anche per la concentrazione.

Per questo se cerchi un buon motivo per alzarti e camminare senza startene immobile troppo a lungo, ricorda che con due passi schiarirai la mente e tornerai ad essere più produttivo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat