Ossigeno Ozonoterapia nel Trattamento del Dolore Acuto

0 77

L’ossigeno ozono terapia è una pratica medica che negli ultimi anni si è diffusa in maniera esponenziale.

Viene impiegata per trattare diverse patologie e in molti casi riesce a migliorare la vita dei pazienti con malattie gravi ed invalidanti.

In realtà non si tratta di una scoperta recente visto che l’utilizzo dell’ozono in medicina è stato largamente documentato a partire dalla metà del 1800, grazie al suo impiego per sterilizzare le sale operatorie. Alla fine dello stesso secolo fu dimostrato anche il suo effetto nella cura della tubercolosi.

Negli ultimi anni l’efficacia e le proprietà benefiche dell’ozono sono state testate con successo su un sempre crescente numero di malattie.

Andiamo, dunque, ad approfondire l’argomento soprattutto per ciò che riguarda l’impiego dell’ozono nel trattamento di sintomatologie legate a dolori acuti e persistenti.

Terapia del Dolore ed Ozono

Negli ultimi anni si parla sempre più frequentemente di terapia del dolore, della quale si occupano medici specializzati con interventi mirati alla riduzione, se non alla scomparsa, dei dolori causati da varie patologie.

Per molti si parla di cure palliative ma in molti casi si può arrivare invece ad ottimi risultati definitivi.

L’ozonoterapia in questo ambito ha assunto un’importanza crescente soprattutto per la mancanza di effetti collaterali che la rendono senza dubbio vantaggiosa rispetto a cure farmacologiche che a lungo termine potrebbero determinare danni a livello epatico e renale.

Il dolore cronico, il più delle volte dovuto a problemi alla schiena, colpisce una percentuale altissima di soggetti (uno su quattro) ed è la prima causa di assenza dal lavoro con perdite economiche ingenti.

Si tratta, inoltre, di patologie invalidanti che non permettono al soggetto che ne è colpito di avere una vita regolare, a prescindere dall’età.

L’uso di ozono nel trattamento del mal di schiena, consente di alleviare il dolore e migliorare molte problematiche, soprattutto se si parla di ernie del disco a carico della zona lombare e/o cervicale, infiammazioni muscolari e fibromialgie.

Un ulteriore vantaggio è che questa tecnica non è invasiva e non necessità di anestesia, oltre al fatto che essendo priva di controindicazioni può essere impiegata anche per lunghi periodi.

Ozonoterapia Trattamento Dolore Acuto

Abbiamo già accennato all’importanza dell’ozono nei processi infiammatori e nel trattamento del dolore, sia in fase acuta che di tipo cronico.

In realtà negli ultimi anni diversi studi hanno fatto grandi passi avanti, contribuendo ad impiegare l’ozono in campo ortopedico e neurochirurgico, soprattutto per ciò che riguarda sciatalgie e lombo-sciatalgie, per le quali in precedenza si ricorreva a trattamenti chirurgici spesso rischiosi e poco risolutivi.

In caso di artrosi, coxartrosi, gonartrosi ed ernia del disco è ormai assodato che l’ozonoterapia ha un effetto antinfiammatorio ed analgesico molto determinante che non esclude l’utilizzo della cura farmacologia tradizionale ma, anzi, si associa ad essa per risultati ancora più performanti.

L’ozono è iniettato direttamente in sede periarticolare o intrarticolare eventualmente in associazione con acido ialuronico per un effetto lubrificante.

Il dolore legato all’ernia del disco, patologia in forte aumento tra la popolazione, viene ormai curata tramite ozonoterapia con iniezioni sul punto interessato e auto emotrasfusioni per rafforzare l’effetto analgesico della terapia.

Il ciclo completo prevede circa 15 sedute al termine delle quali si assiste non solo alla scomparsa del dolore ma anche alla riduzione significativa dell’ernia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat