Osteoartrosi della Colonna Vertebrale

2 441

L’osteoartrosi è una patologia degenerativa che colpisce le articolazioni, strutture anatomiche che collegano due o più ossa.

Esistono diversi tipi di articolazioni, che si distinguono per forma, struttura e grado di mobilità: articolazioni mobili, semimobili o fisse.

Le articolazioni tra i corpi delle vertebre (anfiartrosi) sono poco mobili, costituite da un disco fibrocartilagineo che consente movimenti limitati.

L’osteoartrosi o più semplicemente artrosi, è caratterizzata dalla perdita dell’equilibrio fisiologico che esiste tra i fenomeni degenerativi e i fenomeni riparativi a livello della cartilagine articolare, con scompensi a livello delle articolazioni e possibile danneggiamento delle ossa.

Questa patologia degenerativa è causata principalmente da alterazioni biomeccaniche e da processi di invecchiamento: nel 50% dei casi insorge dopo i 60 anni.

Cause Osteoartrosi

L’osteoartrosi di solito insorge in età avanzata, quando le articolazioni si usurano e non sono più in grado di contrastare correttamente le sollecitazioni esterne e gli stimoli meccanici.

Le cause di osteoartrosi possono essere divise in primarie e secondarie.

Le cause primarie di osteoartrosi includono le alterazioni strutturali e metaboliche della cartilagine, con successivo coinvolgimento dell’osso.

Nelle forme avanzate la perdita del cuscino cartilaginoso tra le ossa delle articolazioni provoca attrito, causando dolore, limitazione nella mobilità articolare e processi infiammatori.

In molti casi si verificano anche escrescenze nelle ossa che partecipano all’articolazione.

Queste protusioni, dette osteofiti, causano dolore, deformità e gonfiore.

L’osteoartrosi secondaria è causata da malattie genetiche che determinano alterazioni della cartilagine articolare, malattie ossee come il morbo di Paget e altre patologie come il diabete.

Tra le cause secondarie di osteoartrosi anche i traumi e l’assunzione prolungata di particolari farmaci, come i cortisonici.

Osteoartrosi Sintomi

I sintomi più comuni dell’osteoartrosi sono il dolore e la rigidità articolare, anche se nei primi stadi la patologia spesso è asintomatica.

Il paziente artrosico accusa dolore principalmente durante o dopo uno sforzo, se per esempio fa attività fisica o semplicemente se svolge una giornata intensa piena di impegni.

Il dolore e la rigidità vengono percepiti nella zona articolare interessata e possono intervallarsi a periodi asintomatici di benessere fisico, finchè la malattia non progredisce.

I sintomi generalmente sono più acuti la mattina al risveglio, dopo ore di inattività.

Osteoartrosi della Colonna Vertebrale

I segmenti della colonna vertebrale più colpiti da osteoartrosi sono i tratti cervicale e lombare, a causa della maggiore mobilità di queste sedi.

L’osteoartrosi a livello lombare è la più comune, favorita dal peso corporeo e dalla normale lordosi lombare. I sintomi associati includono dolore lombare e sacrale, sciatica con dolore e parestesie nella faccia anteriore della coscia e della gamba.

Gli osteofiti, le protusioni discali e le ernie del disco intervertebrale a livello cervicale causano compressione delle radici dei nervi spinali, con sintomatologia dolorosa che si irradia anche alla scapola e al braccio, accompagnata da formicolii e difficoltà nei movimenti.

In caso di interessamento delle vertebre cervicali possono verificarsi anche vertigini e mal di testa.

Più rara è l’artrosi della colonna toracica che di solito insorge in presenza di cause predisponenti come la scoliosi.

Un aspetto da non sottovalutare nei casi di osteoartrosi della colonna vertebrale è la possibile formazione di osteofiti, che possono determinare una stenosi dei forami vertebrali da cui fuoriescono le radici nervose o una stenosi del canale vertebrale stesso.

Bibliografia

J Int Med Res. 1983;11(4):212-7. Treatment of osteoarthrosis of the spine: a comparison of flurbiprofen and diclofenac. Famaey JP, Ginsberg F.

Saudi Med J. 2008 Apr;29(4):553-7. Painkilling effect of ozoneoxygen injection on spine and joint osteoarthritis. AlJaziri AA(1), Mahmoodi SM.

Dieppe P et al. Osteoarthritis. Clinical Evidence 2000; 4: 649-663.

2 Commenti
  1. angela dice

    vorrei capire se l ozono terapia serve x la cistite

    1. Emanuele dice

      alcuni colleghi utilizzano l’ozono come adiuvante in alcuni tipi di cistite; noi non ci occupiamo di questa patologia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat