Ozonoterapia Dolore Dopo Trattamento?

0 45

L’ozonoterapia è un trattamento che si basa sull’infusione di una miscela di ozono e ossigeno per scopi terapeutici.

Noto per il suo potere antinfiammatorio, l’ozono viene impiegato per alleviare il dolore collegato a molte patologie, come in caso di problemi articolari o ernie de disco.

In considerazione dei molteplici effetti benefici dell’ozono, dimostrati nel corso degli anni, l’impiego di questo gas nel trattamento del dolore, è ormai divenuto una prassi pressoché costante.

Ma come agisce l’ozono medicale? L’ozonoterapia è dolorosa?

Ozonoterapia Dolore Dopo Trattamento?

L’ozono medicale ha un’azione antinfiammatoria, analgesica e favorisce il rilascio e l’utilizzo di ossigeno corporeo.

Quando trattiamo dolori intervertebrali o discopatie, l’azione antinfiammatoria riesce nella maggior parte dei casi a spegnere la flogosi permettendo un miglioramento delle condizioni del paziente e la riduzione della sintomatologia dolorosa.

Una domanda che in molti si pongono è se l’ozonoterapia è dolorosa durante o dopo il trattamento.

Uno tra i più grandi vantaggi dell’ozonoterapia è costituito dal fatto di non essere quasi per niente dolorosa e di esplicare i suoi effetti benefici già dopo poco tempo dal termine delle infusioni.

Il trattamento richiede un’anestesia locale ed è quasi indolore.

Altro vantaggio rilevante dell’ozonoterapia è che è viene praticata in regime day hospital.

A quanti possono temere di provar dolore all’idea di sottoporsi a delle infiltrazioni di gas sottocutaneo o intra articolare, sia sufficiente pensare che quello che può fare impressione in realtà è già di per sé la via per ridurre i dolori che spesso lo attanagliano.

Una delle ragioni principali per cui il dolore provocato ad esempio dalle ernie discali viene grandemente ridotto grazie a questo tipo di applicazione, è dovuto al fatto che l’ozono medicale oltre ad avere un’effetto antinfiammatorio, permette di decomprimere il disco riducendone il volume e di conseguenza la compressione esercitata a livello della radici nervose.

In molti casi di ernie discali, la terapia permette non solo di alleviare il dolore ma addirittura di evitare un intervento chirurgico più complicato.

Ossigeno Ozonoterapia Effetti Collaterali

L’ossigeno ozonoterapia non ha particolari effetti collaterali degni di nota e in genere viene ben tollerata.

Questo vale per la maggior parte delle modalità di somministrazione dell’ozono, dall’uso di un sottile ago a livello sottocutaneo o intra-articolare, all’insuflazione fino alla via intrarteriosa ed intravenosa.

In alcuni casi l’ozonoterapia viene applicata localmente tramite l’impiego di acqua ionizzata, particolarmente indicata per le lesioni cutanee, o creme a base di ozono e olio ozonizzato.

Essendo un trattamento mini invasivo in grado di alleviare i sintomi dolorosi nella maggior parte dei casi, l’uso dell’ozono è diventato in fretta una scelta elettiva da parte di molti medici.

L’ozonoterapia inoltre non provoca allergie.

Tuttavia questo trattamento diventa controindicato nel caso in cui ci troviamo davanti a pazienti affetti da gravi malattie cardiovascolari, ematologiche o respiratorie in fase di scompenso, favismo e ipertiroidismo.

Esistono delle controindicazioni dell’ozonoterapia anche per le donne in gravidanza.

L’ozonoterapia è dunque una scelta valida non solo come via per ridurre i fastidi, ma spesso addirittura come soluzione definitiva di molti problemi collegati ad articolazioni o alla colonna vertebrale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat