Ozonoterapia Ernia Cervicale

0 60

Ozonoterapia Ernia Cervicale – Hai mai sentito parlare dell’ozonoterapia? Se soffri di disturbi legati all’ernia cervicale questo approfondimento è sicuramente di tuo interesse.

Difatti con l’ozonoterapia è possibile curare l’ernia cervicale con ottimi risultati e, quindi, oggi vedremo tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Per prima cosa chiariamo cos’è un’ernia cervicale e come si manifesta.

Questo disturbo consiste nella fuoriuscita del nucleo del disco intervertebrale, un materiale gelatinoso che effettua una pressione sul tratto cervicale colpito.

Questa fuoriuscita di per se non è dolorosa se non fosse per il fatto che questa spinge sul disco comprimendo le radici nervose.

In pratica si va a formare una protuberanza nel disco intervertebrale e il paziente inizierà a sentire intorpidimento, formicolio e dolore.

Ernia Cervicale Come Si Cura?      

Per curare l’ernia cervicale occorre innanzitutto una buona prevenzione, dato che è un disturbo che si origina per via del sollevamento errato dei carichi, per problemi di spondilosi e di inclinazione delle vertebre.

Il paziente avvertirà del dolore al collo che si irradia lungo il braccio e che provoca debolezza agli arti, mal di testa e mielopatie.

Occorre evitare il permanere di posture scorrette come anche il sovrappeso e uno stile di vita sedentario.

È importante sollevare carichi nel giusto modo così come è fondamentale praticare attività fisica.

Ovviamente alla prevenzione si aggiunge una diagnosi precoce tramite TAC e radiografia ma potrebbero essere richieste anche elettromiografie, mielografie e discografie.

Il trattamento vero e proprio può essere conservativo per ernie di lieve entità attraverso la somministrazione di rilassanti muscolari, collare cervicale, fisioterapia e corticosteroidi.

In aggiunta vi è l’ozonoterapia che può dare un grande aiuto nella gestione del dolore e della rigidità dei movimenti.

Benefici Ozonoterapia Ernia Cervicale    

L’ozonoterapia consiste nella somministrazione di una miscela di ozono medicale direttamente sulla zona colpita.

La somministrazione avviene tramite piccole iniezioni cutanee e consiste in una serie di sedute che compongono un ciclo.

Non è una terapia debilitante per cui non richiede convalescenza dopo le iniezioni.

Per questo è un tipo di intervento mini-invasivo che darà benefici nell’immediato e che aiuterà l’ernia a non peggiorare e, nel migliore dei casi, ad arretrare.

Ozonoterapia a Palermo

L’ozonoterapia, quindi, è un trattamento che interviene su rigidità e dolore grazie alla capacità dell’ozono di ossidare le fuoriuscite del disco.

L’ozono è una molecola innocua per l’organismo e che troviamo naturalmente contenuta nell’atmosfera.

Viene impiegata anche per la medicina estetica per trattamenti contro la cellulite ed è la risorsa più efficace per le sanificazioni.

È anche innocua per l’ambiente perché, dopo l’uso, non lascia residui inquinanti.

Il suo impiego in medicina, così come per l’igiene, è relativamente recente ma già da subito ha mostrato la sua grande versatilità ed efficacia.

L’ozonoterapia è praticata a Palermo presso gli studi del dottor Emanuele Sbacchi, esperto in patologie della colonna vertebrale.

Per approfondire l’argomento puoi dare uno sguardo alla sezione del sito dedicata all’ernia del disco dove trovi tante informazioni per conoscere questa patologia.

Per prenotare una visita è possibile collegarsi a questa pagina e scegliere una delle città in cui il dottore opera oltre a Palermo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat