Ozonoterapia Ernia del Disco

0 136

Ozonoterapia Erina del Disco – L’ernia del disco è una patologia tra le più diffuse al mondo e che colpisce giovani e adulti in varie forme e gradi.

Si tratta di una patologia che abbiamo spesso trattato nella sezione specifica sull’ernia del disco e che, come saprai, può essere anche molto dolorosa ed invalidante.

L’ernia del disco è una fuoriuscita di materiale dal disco intervertebrale a causa della rottura dell’anello fibroso che forma il disco.

A seconda della sua gravità si manifesta in forma di bulging, ovvero una lieve deformazione senza rotture, protrusione o ernia vera e propria. La protrusione è il rigonfiamento provocato dalla deformazione dello strato più esterno del disco mentre l’ernia si verifica quando la parte interna del disco fuoriesce comprimendo i nervi e causando l’infiammazione dolorosa.

Ernia del Disco Terapia Conservativa

Nei primi due stadi e, in alcuni casi, anche per l’ernia vera e propria, è possibile attuare una strategia conservativa che miri a ridurre il dolore e la rigidità del paziente.

Questa è consigliata quando il paziente vive una condizione di sedentarietà, sovrappeso e assenza di fisioterapia per cui si provvede prima a ridurre lo stato infiammatorio e poi a riabilitare i movimenti.

È in questo modo di agire che si colloca l’efficacia dell’ozonoterapia quale miglior rimedio antinfiammatorio consigliabile per la stragrande maggioranza dei casi.

Quindi la terapia conservativa approccia con riposo, fisioterapia e terapia antinfiammatoria ma si deve necessariamente integrare con interventi mirati al caso specifico.

Ozonoterapia per Ernia del Disco 

L’ozonoterapia ha mostrato la sua grande efficacia nel trattamento dell’ernia del disco in quanto soluzione potente di tipo antinfiammatorio e antidolorifico.

La ragione risiede dall’effetto della combinazione di ossigeno e ozono inviata direttamente sull’area colpita. Questa causa l’eliminazione delle sostante scatenanti di dolore e infiammazione tra cui serotonina, istamina e prostaglandine.

Si tratta di una tecnica che agisce mediante infiltrazioni  sottocutanee mirate e che consente di agire su dischi e vertebre in modo davvero risolutivo.

Il trattamento è mini-invasivo e non invalidante, per cui non richiede convalescenza.

I miglioramenti sono visibili da subito e per questo è considerata una delle migliori tecniche, completamente atossiche, per il trattamento dell’ernia del disco.

Ozonoterapia Palermo e Sicilia

Un trattamento di ozonoterapia si esegue sotto forma di cicli. Prevede comunque una accurata diagnosi con la quale l’esperto valuta lo stato di gravità dell’ernia del disco.

A tale proposito possono  essere richieste indagini approfondite di natura diagnostica come la TAC, dopo le quali segue il relativo percorso di cura.

Ogni paziente ha una sua storia clinica per cui l’evoluzione della patologia dipende molto anche da questo fattore che non bisogna trascurare.

In ogni caso l’ozonoterapia assicura ottimi risultati perché si fonda sulla necessità di recuperare la mobilità del paziente riducendo il dolore.

L’ozonoterapia è praticata dal Dottor Emanuele Sbacchi, specialista che opera su Palermo, Catania, Trapani, Gela, San Giovanni Gemini, Sciacca e Canicattì con l’obiettivo di fare il possibile per aiutare le persone ad alleviare il proprio dolore.

Per maggiori informazioni puoi consultare questa pagina dove trovi tutte le informazioni di recapito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat