Perché Quando Starnutisco Ho Dolore alla Schiena?

0 39.248

Perché quando starnutisco ho dolore alla schiena?

Se stai leggendo questo articolo probabilmente ti sarà capitato di provare un intenso dolore alla schiena dopo uno starnuto.

Il mal di schiena è una condizione molto frequente che può originare da diverse cause, per questo fare attenzione a quando e a come compaiono i sintomi può rivelarsi importante per effettuare la diagnosi.

Il dolore alla schiena in ogni caso non va mai trascurato, ma gestito in modo responsabile tramite l’aiuto del medico.

Tra le principali cause del mal di schiena ci sono:

  • Postura Errata
  • Movimenti Bruschi e Traumi
  • Obesità grave

Esistono poi diverse patologie che causano mal di schiena, tra cui sicuramente la protrusione del disco e l’ernia discale.

Il dolore alla schiena a seconda della causa scatenante, può essere percepito lungo tutta la colonna vertebrale, o essere localizzato a livello del tratto lombare, delle spalle o della cervicale.

Spesso il paziente lamenta un accentuarsi del dolore quando esegue degli sforzi, a volte modesti, come un semplice starnuto, perché?

Perché quando starnutisco ho dolore alla schiena?

Qual è la correlazione tra mal di schiena e starnuto?

È frequente per chi soffre di mal di schiena avvertire fitte molto dolorose, che si presentano nel momento in cui si starnutisce.

Probabilmente ti starai chiedendo: “perché quando starnutisco ho dolore alla schiena?”

Questo dolore che si accentua improvvisamente può essere provocato da una contrattura muscolare, un campanello d’allarme che non va sottovalutato in alcun caso.

Le zone maggiormente colpite dall’intorpidimento e dall’infiammazione, in cui si percepisce maggiormente il dolore dopo lo starnuto, sono le scapole e la zona del tratto lombo-sacrale, ricco di terminazioni nervose che se sollecitate portano ad un irrigidimento della colonna vertebrale.

Le correlazioni che esistono tra il mal di schiena e un semplice starnuto sono molteplici e vanno intercettate tramite controlli periodici e visite mediche specializzate, atte a definire il quadro clinico del paziente e le eventuali cure da somministrare, al fine di debellare ogni tipo di problematica.

Qual è la spiegazione di questa fitta dolorosa quando si starnutisce?

Perché capita spesso nel paziente affetto da ernia del disco?

Ernia del Disco: Dolore Quando Si Starnutisce

Perché il paziente affetto da ernia del disco quando starnutisce ha dolore alla schiena?

L’ernia del disco si verifica in seguito alla fuoriuscita del nucleo polposo dal disco intervertebrale, conseguente alla fissurazione dell’anulus fibroso.

Questa condizione può causare compressione delle radici nervose e dolore.

Quando l’anulus fibroso si rompe e il nucleo polposo del disco intervertebrale fuoriesce dalla sua sede naturale, inoltre, favorisce il rilascio di diverse citochine.

Le citochine sono molecole pro-infiammatorie che favoriscono la proliferazione di cellule coinvolte nei processi infiammatori e il richiamo di cellule del sistema immunitario.

In un quadro generale già compromesso in cui è presente anche l’infiammazione, un movimento brusco, rapido e potente, quale può essere uno starnuto, può causare ulteriori danni.

Il dolore si accentua con lo starnuto perché i muscoli si contraggono in modo inaspettato e si irrigidiscono.

Allo stesso tempo uno starnuto può provocare danni ai legamenti, ai nervi, e un parziale spostamento dell’ernia del disco, causando una fitta dolorosa.

Come Starnutire Quando Si Ha il Mal di Schiena?

Per evitare il dolore alla schiena dopo uno starnuto, bisogna cercare di fare sempre movimenti controllati.

Mentre si starnutisce occorre prestare molta attenzione al movimento del cranio, del collo e degli arti superiori e inferiori, in modo tale da tenere sotto controllo la posizione della colonna vertebrale, senza correre il rischio di contrarre accidentalmente la schiena.

Eseguire uno starnuto in maniera poco attenta può essere veramente deleterio per la colonna vertebrale, anche per chi non soffre di mal di schiena.

Infatti i muscoli che si contraggono nel momento in cui si starnutisce sono tanti e possono seriamente concorrere all’insorgere del mal di schiena, compromettendo perfino lo stile di vita della persona affetta dall’infiammazione.

Cure Mal di Schiena

La medicina ha ultimamente dimostrato di poter agire in modo efficace per debellare i sintomi reali del mal di schiena e ha fornito spunti di riflessione importanti per una risoluzione totale della malattia.

In particolare la terapia del dolore si impegna non solo ad alleviare il dolore ma anche a trattare le cause che lo hanno scatenato.

Tra le possibili cure per il mal di schiena, a seconda dei casi le più impiegate sono:

Le infiltrazioni di ozono sono una terapia molto diffusa e con una buona percentuale di successo, che hanno lo scopo di ridurre il dolore e l’infiammazione.

In caso di ernia del disco l’ozonoterapia agisce inoltre direttamente sull’ernia, riducendone il volume e quindi la compressione nervosa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat