Pistola Massaggiante Come Si Usa?

0 158

La pistola massaggiante è uno strumento relativamente recente.

Si tratta di una pistola a percussione che esegue degli intensi e benefici massaggi decontratturanti.

In questo articolo ti spieghiamo tutto quello che c’è da sapere.

La pistola massaggiante agisce tramite un meccanismo a percussione, ovvero con ondulazioni veloci e ripetute che ticchettano l’area interessata molto velocemente.

Il massaggio consente di alleviare immediatamente i dolori ai muscoli contratti e agisce in profondità, forse più di un massaggiatore professionista.

Grazie alla pistola massaggiante si ottengono benefici anche in termini di ampiezza del movimento se sei interessato da una contrattura importante e che ti dà un forte senso di rigidità.

Al tempo stesso è un vero toccasana per la circolazione e per l’ossigenazione dei muscoli irrigiditi, migliorando anche i tempi di recupero.

Benefici del Massaggio Muscolare

Con la pistola massaggiante, inoltre, gli sportivi possono ridurre considerevolmente il rischio di infortuni riscaldando per bene i muscoli prima di un allenamento o di una competizione.

Per gli sportivi l’ideale è utilizzarla dopo l’allenamento, soprattutto se questo è stato particolarmente intenso.

Se utilizzata prima dell’allenamento, invece, la pistola assicura un buon riscaldamento e favorisce la circolazione del sangue fino ai muscoli, rilassandoli e ossigenandoli.

C’è da dire che questa pistola è preferibilmente utilizzabile da un professionista di massaggi o da un fisioterapista specializzato.

Praticamente è il miglior sostituto del massaggio manuale perché consente di arrivare maggiormente in profondità ed è impiegata per rilassamenti di aree contratte e per problemi di tendinopatia.

Il vantaggio di questa pistola consiste proprio nell’efficacia del massaggio che è decisamente più energico di uno svolto manualmente e può essere usata anche in autonomia dal paziente ma con delle opportune spiegazioni sull’uso da parte del professionista.

Costituisce sicuramente una novità in campo fisioterapico, soprattutto in termini di autonomia del paziente che si abitua a effettuare massaggi da solo e a capire dove insistere per risolvere problemi di rigidità e contrattura.

È assolutamente consigliata ad atleti e sportivi che devono fare in conti con il corretto mantenimento in salute dei propri muscoli e dei propri tendini ma si usa anche su pazienti che devono recuperare il tono muscolare dopo un intervento o un infortunio.

Il massaggio deve insistere per non più di due minuti sullo stesso punto e per l’utilizzo si consiglia di fluidificare la zona con un olio per massaggi.

In ogni caso è ampiamente dimostrato come questa pistola possa rimuovere fino al 95% delle tensioni e dei dolori sin dal primo utilizzo.

Migliore Pistola Massaggiante

Attualmente la miglior Pistola Massaggiante in commercio è la ABOX 20 Velocità Gun.

Si caratterizza per la sua estrema utilità nel trattamento di terapie muscolari grazie alla sua potenza percussiva che dona subito energia e rilassamento di tutto il corpo.

Il funzionamento è davvero semplice e offre ben venti velocità di massaggio con frequenze variabili da 1200 a 3300 RPM al minuto.

Offre anche quattro punte intercambiabili sulla testa di massaggio realizzate in gomma e per affrontare il massaggio su qualsiasi zona del corpo come collo, schiena, polpacci, gambe e spalle.

Inoltre si usa senza fili perché è alimentata a batteria e include sia la custodia che il caricatore. Facile da trasportare è anche molto leggera e compatta. Si tratta sicuramente della miglior pistola massaggiante in circolazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat