Sciatica Cause e Rimedi

0 14

Sciatica Cause e Rimedi – La “sciatica” corrisponde a un dolore intenso e persistente che si irradia lungo il nervo sciatico, ovvero dalla schiena alle gambe.

In realtà il termine corretto è sciatalgia e fa riferimento ad una infiammazione del nervo sciatico che causa dolore e rigidità.

È un disturbo che colpisce un gran numero di persone e che può essere passeggero o più serio, soprattutto quando è il campanello di allarme di disturbi più gravi.

In questo approfondimento vedremo quali sono le cause che generano la sciatalgia e quali sono i rimedi consigliati assieme agli atteggiamenti che dovresti evitare per non peggiorare la situazione.

Chiaramente questo è un piccolo approfondimento generico che non sostituisce il parere medico per cui consigliamo sempre di parlare con uno specialista.

Le ragioni risiedono nel fatto che la sciatica è il sintomi di una serie di patologie anche gravi che andrebbero curate in tempo e non certamente trascurate.

Sciatica cause

Ci sono numerose varianti di questo disturbo che dipendono dal problema che lo ha causato.

A prescindere dal tipo di infiammazione questa causa dolore, formicolio, rigidità e debolezza.

Può essere ricondotta a ernia del disco, postura scorretta, sedentarietà, spondilolistesi o anche sindrome del piriforme.

Per questo è importante sottoporsi ad un’accurata visita medica che indaghi le ragioni per cui è scaturita l’infiammazione ed eventualmente il disturbo correlato.

C’è anche da considerare che la sciatica può essere un disturbo causato da altre cause contingenti come artrite, diabete, vecchiaia o persino gravidanza, traumi ed osteoporosi.

Sciatica rimedi

Quando un paziente soffre di sciatica dovrebbe evitare i movimenti e le condizioni che potrebbero peggiorare la condizione.

Qui trovi un approfondimento sugli Esercizi per la Sciatica Infiammata che ti spiega proprio come muoverti in questi casi.

Il medico prescriverà antidolorifici o antinfiammatori e degli impacchi freddi sull’area colpita ma solo nella fase acuta, superata la quale gli arti e le articolazioni devono stare al caldo. 

Si ritiene a tale proposito che gli impacchi caldo-freddo possano donare grande sollievo.

Ovviamente è necessario mantenere una postura corretta coadiuvata da ginnastica dolce per alleggerire la tensione.

Per approfondire leggi anche Tachipirina Per La Sciatica: È Efficace? e Farmaci per la sciatica.

Cosa si dovrebbe sempre evitare?

In questi casi è meglio evitare il riposo prolungato che potrebbe favorire l’irrigidimento delle articolazioni deboli e doloranti.

Per questo è consigliabile camminare ed evitare l’inattività.

Per ciò che riguarda l’attività fisica è consigliabile muoversi sotto il consiglio di un medico o di un fisioterapista.

Se il dolore persiste è vivamente sconsigliato il temporeggiamento, attendendo invano che la sciatalgia passi da sola.

Difatti se questa persiste è un sintomo importante che segnala la presenza di un disturbo più grave, come l’ernia del disco.

Parlane sempre con il medico

È importantissimo rivolgersi subito al medico sospendendo le attività pesanti, gli esercizi intensivi in palestra ed il sollevamento dei pesi.

Conviene anzitutto ridurre il dolore ma senza mai intraprendere rimedi fai da te.

Se la sciatalgia tende a ricomparire alla sospensione degli antidolorifici occorre parlare molto chiaramente con il proprio medico che prescriverà un percorso di diagnosi e cura appropriato.

Inoltre è sconsigliato l’abuso di antidolorifici e di antinfiammatori, così come sarebbe da evitare lo stretching eccessivo, soprattutto sulla schiena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat