Sindrome di Scheuermann Sintomi Cure e Terapia

0 34

Sindrome di Scheuermann Sintomi Cure e Terapia – La Sindrome di Scheuermann è anche conosciuta con il nome di osteocondrite giovanile delle vertebre dorsali ma si presenta sotto una pluralità di nomi.

Infatti la si indica spesso anche come Malattia di Calvè, Cifosi Idiopatica Giovanile e Malattia di Scheuermann.

Si tratta di un disturbo probabilmente di origine genetica che intacca le vertebre dorsali e di cui oggi vedremo le principali caratteristiche, nonché ciò che la distingue dalla scoliosi giovanile.

Sintomi Sindrome di Scheuermann Cos’è?         

La Sindrome di Scheuermann causa la cosiddetta osteocondrosi disseccante vertebrale dorsale, ovvero un disturbo dell’apparato scheletrico che conduce a necrosi e lesioni delle cartilagini articolari per infiammazione.

Si manifesta tramite dolore e gonfiore e solitamente si origina per la scarsa irrorazione di sangue nell’osso subcondrale che conduce alla morte precoce dell’estremità ossea.

La causa della Sindrome è sconosciuta ma si ha la certezza che questa derivi da una serie di fattori genetici-ereditari dato che vi è maggiore incidenza all’interno di gruppi familiari.

Diagnosi

Questa Sindrome è ad eziologia vascolare perché produce lesioni e necrosi tra le crepe della cartilagine articolare, soprattutto a persone predisposte geneticamente o interessate da micro-traumi.

La sindrome può avere complicanze quali problemi respiratori, rigidezza, difficoltà motorie, discopatie, ernie discali e altri disturbi scheletrici e neurologici come radicolopatia, sciatalgia e mielopatia.

Per l’individuazione della patologia oltre all’anamnesi saranno necessari indagini come raggi e risonanza magnetica, esami con i quali sarà possibile individuare l’osteocondrosi delle vertebre.

Differenza fra Sindrome di Scheuermann e Scoliosi Giovanile

Quindi l’osteocondrosi è causata principalmente dalla scarsa irrorazione di sangue che, tecnicamente, prende il nome di osteonecrosi.

L’osso viene riassorbito dai tessuti circostanti mentre la cartilagine resta priva di protezione ed esposta a lesioni.

La conseguenza è la dissezione della cartilagine e della parte esterna dell’osso causando dolore e gonfiore.

Nella colonna vertebrale questo si traduce in un collasso delle vertebre con il conseguente incurvamento che, in alcuni casi, può avere esteriormente lo stesso effetto della scoliosi giovanile.

La scoliosi, infatti, è una malattia totalmente differente perché si tratta di un tipo di disturbo che interessa i muscoli e lo scheletro della colonna vertebrale causandone una curvatura anomala.

Sindrome di Scheuermann Terapia

La Sindrome di Scheuermann si presenta tipicamente in età giovanile.

La guarigione è affidata ad una terapia di tipo conservativo con la quale si rieduca il paziente alla corretta postura.

La rieducazione posturale non ha effetto sul problema in sé ma ha effetti sui gruppi muscolari per far sì che agiscano muovendosi in maniera corretta.

Oltre alla rieducazione posturale e alla fisioterapia saranno previsti farmaci FANS e, nei casi d’infiammazione e dolore acuto, la terapia potrebbe prevedere la somministrazione del cortisone.

Ai farmaci potrebbero essere associate terapie antinfiammatorie tramite specifici macchinari fisioterapici come tecar terapia, ozonoterapia, laser, hipertermia ecc…

La terapia è sempre da affidare al medico specialista e dipende sempre dal caso specifico, dalla gravità del disturbo e da quanto è coinvolto o meno l’apparato scheletrico della colonna vertebrale.

Per questo è sempre meglio sottoporre il caso ad un esperto e intervenire non appena si presentano sintomi di dolore e gonfiore oltre all’incurvamento della schiena del soggetto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat