Perché ho le Vertigini Cause e Rimedi

0 246

Cosa sono le vertigini e quali sono le cause quando se ne soffre con frequenza?

Le vertigini consistono in un disturbo dell’equilibrio che comporta sensazione di instabilità (appunto mancanza di equilibrio) e “capogiro” (giramento di testa).

I sintomi sono molto personali e possono variare per intensità, fino al vero e proprio svenimento, il che rende pericoloso il disturbo in molte situazioni del quotidiano. 

Giramenti di Testa Cause

Si possono dividere due macro-insiemi di vertigini: periferiche e centrali.

Le vertigini periferiche sono causate da un danno ascrivibile all’apparato vestibolare ovvero un problema all’orecchio che comporta attacchi repentini di nausea e vomito, oltre ovviamente mancanza di equilibrio.

Di seguito un elenco di patologie che causano vertigini periferiche con annessi i sintomi:

  • Trauma cranico, che comporta nausea e perdita dell’udito, e può durare settimane;
  • Labirintite, un’infezione dell’orecchio interno che causa oltre i sintomi standard, quali vomito e nausea, anche acufene, dolore e febbre;
  • Neurite vestibolare, un’infiammazione dell’orecchio interno che coinvolge anche il nervo che collega “labirinto” e cervello. Generalmente è dovuta ad un’infezione virale ed è contraddistinta da sintomi standard e generale sensazione di malessere;
  • Sindrome di Menière, sebbene di causa sconosciuta, si possono mitigare gli effetti tramite farmaci e controllo della dieta. I sintomi comprendono oltre vertigini anche acufene;
  • Cause di natura cervicale, che possono avere origine infiammatoria come nel caso di ernia discale e protrusione discale, o di origine muscolo-tensiva, che oltre ai sintomi standard presentano dolori localizzati nella zona del collo.

Le vertigini di tipo centrale, invece possono essere causate da altri problemi. Di seguito un elenco dettagliato:

  • Emicrania, con effetti simili alla sindrome di Menière con annesso mal di testa;
  • Malattie neurologiche, che possono avere effetti sull’equilibrio;
  • Neurinoma acustico, tumore benigno del nervo acustico che può creare sintomi sempre per ciò che concerne l’equilibrio;
  • Ischemia, che può causare sintomi lievi di vertigini prodotti dalla scarsa affluenza di sangue al cervello.

Sono innumerevoli poi le altre possibili cause ad esempio: ansia, allergia, stress, abuso di alcolici, ipoglicemia, intossicazioni, vampate di calore, e vertigini dovute all’altezza elevata.

Rimedi per le Vertigini

Nel caso si verifichino reiteratamente alcuni dei sintomi descritti nel paragrafo precedente è indicato contattare un medico specialista.

Una diagnosi certa in questo ambito però non è facile con una semplice visita medica, come si può evincere dalle innumerevoli ed eterogenee cause di questo problema, con le conseguenti varianti del disturbo stesso.

Per avere un quadro chiaro servono in fatti un numero elevato e diversificato di esami (dell’udito, del sangue, del cervello, e in alcuni esami una serie di esami specialistici riguardo il movimento dell’occhio). 

Appurata la causa specifica dagli esami, si potrà procedere curando la patologia scatenante o semplicemente cambiando i farmaci prescritti, nel caso in cui le vertigini siano causate da effetti collaterali da farmaco.

Prevalentemente in caso di vertigini si consiglia di evitare movimenti bruschi e repentini della testa, eliminare sostanze controproducenti alla circolazione quali caffè, tabacco, sale e alcool, ridurre o evitare e possibile le fonti di stress, migliorare la dieta in generale e curare prontamente tutte le infezioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat